Cerca

Author Archives: viaggiapiccoli

bambina nuoto

Diciamo la verità a Roma per i campi estivi c’è l’imbarazzo della scelta. Per ogni quartiere ce ne sono una decina almeno, organizzati da scuole, parrocchie, centri sportivi, associazioni. Ma noi abbiamo trovato un campo estivo a Roma diverso dal solito, collaudato e approvato dai genitori. È il campo estivo Crai, anzi sono due campi multisportivi: il campo estivo a Roma Foro Italico e il campo estivo a  Roma Tor Pagnotta. Entrambi sono rivolti a bambini/ragazzi dai 6 ai 16 anni di e si terranno nell’arco di tempo compreso tra il 20 giugno e il 24 luglio.

Cercavamo spunti per due gite all’aria aperta in Lazio, regione vicinisisma alla nostra Campania, ma che conosciamo poco. Abbiamo chiesto aiuto a un’amica di instagram (Barbara_barbaidee) che ci accompagna a Filettino e Segni, per due scampagnate  con i bambini nella natura più vera, con tante passeggiate.

 

 

Gite con i bambini nella natura in Lazio

Per chi come noi sente il bisogno di aria e di natura, di camminare ma anche di rilassarsi seduto ad osservare il bosco ed i bambini giocare liberi, consiglio di uscire dalla città e puntare verso quello che vedete all’orizzonte. Noi lo abbiamo fatto gli ultimi giorni prima di diventare zona arancione e ci ha dato la carica per affrontare una nuova chiusura facendo il pieno di natura.

Il Lazio non è la nostra regione d’origine e non sappiamo mai bene dove andare o cosa vedere, così ci siamo lanciati all’avventura impostando il navigatore verso direzioni che ci avevano consigliato: Filettino e Segni.

Itinerario a Filettino per famiglie

È il comune laziale con l‘altitudine più elevata (1.063 m s.l.m.). Il territorio comunale si trova in una posizione magica, all’interno del Parco naturale regionale dell’Appennino – Monti Simbruini, al confine con Trevi nel Lazio.

L’area montana di Campo Staffi è un’importante località turistica invernale ed estiva dotata di impianti di risalita e piste da sci. Il paese è piccolo e caratteristico e non vedo l’ora di tornarci per provare il pane e i biscotti del forno, che mi hanno assicurato essere buonissimi. La prossima volta resteremo qualche giorno per recuperare tutte le bellezze che ci siamo persi.

Appena prima di Filettino, in località Fiumata c’è un campeggio attrezzato da cui si arriva ad un bosco meraviglioso con sentieri ampi e molto facili da percorrere con bambini piccoli e per un tratto anche con passeggini.

Ci sono diversi punti in cui è possibile fermarsi per un picnic o un barbecue. Il foliage in autunno lascia senza parole e tutto è reso magico dal suono dell’acqua che scorre e dalla luce che riflette facendosi strada tra le rocce arrotondate dal tempo.

Da qui è possibile raggiungere le sorgenti dell’Aniene ma noi abbiamo deciso di rimandare questa camminata in primavera perché volevamo continuare l’esplorazione e vedere anche Campo Staffi. Direi che abbiamo fatto benissimo, non solo perché ci siamo lasciati qualcosa di nuovo da scoprire quando torneremo, ma anche perché abbiamo avuto modo di assaggiare un’ottima polenta al ristorante La Genziana e vedere le piste da sci.

 

Escursione a  campo di Segni con i bambini

Questa località, vicino Segni, è stata una piacevole scoperta. Noi in realtà puntavamo alla neve senza sapere bene dove andare; la vedevamo sulle montagne vicino a noi ma non avevamo idea di come arrivarci. Era tanto tempo che volevamo andare a fare un pupazzo di neve con i bambini, così siamo andati ad azimut. Occhi sulla meta cercando la strada migliore per raggiungerla. Abbiamo fatto un paio di deviazioni poi, seguendo le indicazioni per Segni e Roccamassima ci siamo imbattuti in un cartello che indicava una località naturalistica a noi sconosciuta: il campo.

C’era un po’ di neve ed abbiamo imboccato la traversa immaginando un posto tranquillo in cui parcheggiare e giocare a palle di neve, invece abbiamo scoperto un posto incantato in cui cavalli vagano liberi abituati alla presenza dell’uomo e la strada era percorribile fino ad un grande prato tra gli alberi in cui finalmente correre liberi.

Per chi ama addentrarsi nel bosco ci sono vari sentieri da percorrere anche con bambini piccoli, ma questo periodo non è adatto per sperimentare sentieri nuovi con i bambini perché il terreno è molto cedevole e si affonda un po’ sulle foglie, come abbiamo potuto sperimentare, ma è decisamente da provare in primavera ed estate. Abbiamo trovato un punto in cui la neve era abbastanza compatta per scivolare e non abbiamo resistito, ci siamo tuffati giù come pinguini sugli iceberg anche se non avevamo né slittino né buste di plastica da adattare allo scopo; per fortuna avevamo i pantaloni da neve.

Voi siete mai partiti all’avventura seguendo solo la direzione del vostro sguardo?

bambino al museo

Il Lazio è una bellissima regione d’Italia dove trascorrere le vacanze fra mare ed entroterra, qui vi sono diversi luoghi dedicati ai bambini fra cui i musei, molti dei quali si trovano proprio nella capitale. Qui vi lasciamo la lista dei 10 migliori musei per bambini in Lazio da non perdere.

10° Musei per bambini in Lazio da non perdere

Museo del Giocattolo di Zagarolo

 Museo del Giocattolo di Zagarolo

Questo museo si trova a Zagarolo in provincia di Roma si trova all’interno di Palazzo Rospigliosi, un palazzo risalente al cinquecento. E’ uno dei più grandi musei del giocattolo in Italia e forse d’Europa, grazie agli spazi espositivi molto ampi e al numero di oggetti al suo interno oltre 800 per la precisione.

Gli oggetti essendo tantissimi non vengono messi tutti in esposizione ma ciclicamente vengono alternati nelle varie sezioni dedicate. Il museo si visita tramite un percorso espositivo diviso in aree tematiche con ben 14 sale che sono:

  • Sala I – La Sala del Logo
  • Sala II – La Sala del Trono
  • Sala III – Giochi Didattici
  • Sala IV – Bambole
  • Sala V – Casa di Bambole
  • Sala VI – Circo Musica e Spettacolo
  • Sala VII – Teatro e Teatro dei Burattini
  • Sale VIII, IX, X – Sale Mostre Temporanee
  • Sala XI – Ferromodellismo
  • Sala XII – Trasporti
  • Sala XIII – Automobile
  • Sala XIV – Automobilismo Sportivo
  • Sala XV – Giochi a Cascata
  • Sala XVI – Giochi Multimediali
  • Sala XVII – La Plastica
  • Sala XVII – Il Cinematografo

Nel Museo del Giocattolo di Zagarolo vengono anche organizzati spettacoli, seminari, convegni e varie attività didattiche e culturali.

  • Indirizzo: P,za della Indipendenza, 6, 00039 Zagarolo
  • Telefono: 06 9576 9405
  • Tutte le info sul sito

Museo del Fiore di Acquapendente

museo del fiore

Il Museo del Fiore si trova in provincia di Viterbo e come dice il nome stesso è dedicato ad un tema naturalistico. Sito nella piccola Riserva Naturale Monte Rufeno è un ampio spazio aperto ma anche interno dedicato al tema dei fiori e della natura. Nella riserva sono state riconosciute oltre mille specie di piante da fiore.

La struttura del museo è divisa in sezioni che trattano gli argomenti naturali, vi sono strumenti interattivi e pannelli oltre a programmi multimediali nelle varie sale e giochi. Vi sono poi un laboratorio didattico e u sentiero natura oltre a una sala proiezioni e a una ludoteca.

  • Indirizzo: Località Giardino, 01021 Torre Alfina (Viterbo)
  • Telefono: 388 856 8841
  • Tutte le info sul sito

Museo del Cioccolato di Norba

Il Museo del Cioccolato si trova a Norba in provincia di Latina. Nel dettaglio è meglio dire che si tratta di un’industria dolciaria che ha creato un museo dedicato al cioccolato e alla sua lavorazione. Si divide in 2 sezioni: la prima dedicata alla civiltà maya e alla storia del cioccolato, mentre la seconda illustra il processo della produzione del cioccolato dalla raccolta al prodotto finito, il tutto corredato da una magica fontana di cioccolato o anche chiamata “Fonte del Cioccolato”.

  • Indirizzo: Via Capo dell’Acqua, 20, 04010 Norma (Latina)
  • Telefono: 0773 354549

Museo di Piana delle Orme

Museo del 900

Il Museo di Piana delle Orme si trova a Latina ed è dedicato alla vita agricola che racconta i segreti del mondo contadino in modo semplice per i bambini. Vi sono treni a vapore e trattori di cui tutti i bambini vanno pazzi, oltre a giocattoli d’epoca. E’ un parco museo che permette ai bambini di capire la vita agricola oltre a passare una giornata in natura con anche animali da cortile e un parco giochi. E’ possibile fare un pic nic grazie allo spazio con panche in legno.

  • Indirizzo: Strada Migliara 43 1/2, 29, 04100 Latina LT
  • Telefono: 0773 258708
  • Sito

Parco Regionale Appia Antica

Appia antica

Questo non è un museo al chiuso ma all’aperto è infatti un parco dedicato alla natura dove coi bambini, nonostante ci si trovi a Roma ci si può immergere in un angolo di campagna. Si trova il fiume Almone e passeggiando o in in bicicletta si può raggiungere il Laghetto del Pioppeto. In questo parco vengono organizzate anche visite guidate e laboratori per bambini dai 4 ai 12 anni.

  • Indirizzo: Via Appia Antica, 42, 00178 Roma
  • Telefono: 06 513 5316
  • Le info sul sito

Museo Civico di Paleontologia e Preistoria dei Colli Albani

Questo museo si trova a Velletri e ha diversi itinerari fra cui uno dedicato proprio ai bambini con 5 sezioni con strumento didattico e pannelli in italiano e inglese. Il percorso è illustrato e tutto ad altezza bambino con pannelli sopra che raccontano la storia del Vulcano Laziale ovvero dei Colli Albani.

  • Indirizzo: Via Goffredo Mameli, 6, 00049 Velletri RM
  • Telefono: 06 9615 8268
  • Tutte le info sul sito

Grotte di Pastena

Le Grotte di Pastena si trovano in provincia di Frosinone e possono essere definite un museo della natura, sono infatti uno dei complessi speleologici maggiori d’Italia che consente di ammirare stalattiti e stalagmiti, ma anche cascate e laghetti che creano bellissimi colori. All’interno si possono udire magnifici suoni e visitare la grotta coi bambino è come fare un viaggio al centro della terra.

  • Indirizzo: Via delle Grotte, 03020 Pastena FR
  • Telefono: 0776 546322
  • Tutte le info sul sito

Cinebimbicittà di Roma

Cinebimbicitta

A tutti i bambini piace il cinema no?  Cinecittà è composta da 19 teatri di posa interni e da molti altri set all’aperto che vengono allestiti temporaneamente per produzioni cinematografiche e televisive. Tre sono i grandi set permanenti visitabili tutti i giorni con guide specializzate.

Bellissima la visita agli studio con i bambini, ma qui potete trovare anche uno spazio a loro dedicato con laboratori e ricchi di costumi di scena con cui creare atmosfere e fare tante belle foto ricordo: Cinebimbicittà.

Questo spazio diverso dal solito nasce proprio per conquistare i bambini e farli appassionare ai linguaggi e ai mestieri del cinema, alla storia e ai protagonisti di Cinecittà attraverso un articolato programma di laboratori, eventi speciali, visite in famiglia, letture e visite animate.

Il Cinebimbicittà è  dedicato alle famiglie che possono visitare la mostra e gli Studios, sapendo che i bambini sono accolti nel laboratorio, in tutta sicurezza.

L’ingresso al Cinebimbicittà è incluso nel prezzo del biglietto della mostra.
Il Cinebimbicittà vi aspetta tutte le domeniche, da Ottobre a Giugno, dalle 10.00 alle 18.00. Cinebimbicittà è un progetto del Dipartimento educativo Cinecittà si Mostra – Direzione Comunicazione Istituzionale Istituto Luce Cinecittà.
Il programma delle Attività educative è a cura di Barbara Goretti in collaborazione con “Senza titolo” Progetti aperti alla Cultura www.senzatitolo.net

  • Indirizzo:  Via Tuscolana 1055
  • Tutte le info sul sito

Vigamus Roma

Museo del Videogioco

Vigamus è il museo del videogioco ovvero i giochi a cui i bambini di oggi sono per lo più abituati, qui però saranno immersi nei primi videogiochi multimediali creati negli anni ’80 e che hanno fatto la storia. Per i bambini più grandi è possibile provare il visore e scoprire il mondo virtuale del gioco video preferito essendo il protagonista, tutto avviene nella stanza VR Room e pagando un extra sul prezzo del biglietto di ingresso.

  • Indirizzo: Via Sabotino, 4, 00195 Roma RM
  • Telefono: 06 4547 5940
  • Il sito

Technotown a Roma

Questo museo è dedicato alla creatività nel mondo delle scienza e della tecnica, sono proposte attività di robotica, cinema, fotografica, produzione, musica ….. tutti laboratori per stimolare la creatività dei bambini tramite il gioco. Technotown è accessibile ai bambini dai 6 anni a salire con genitori come accompagnatori.

 

I più bei musei per bambini a Roma li potete  trovare nel nostro articolo e se conoscete altri musei per bambini in Lazio che non abbiamo citato scrivetecelo nei commenti e saremo lieti di aggiungerli alla nostra lista.

Musei roma bambini

Roma è una città davvero ricca di sorprese e le cose da fare nonché i luoghi da visitare sono davvero infiniti. Quando si viaggia con i bambini è meglio organizzare un itinerario alla loro portata, sia per non farli stancare troppo sia per non farli annoiare facendo solo le “cose da grandi”. Cosa c’è di meglio allora che un tour dei musei per bambini più belli della capitale? Ogni museo è istruttivo per grandi e piccini e interessante da esplorare, ma quelli fatti “su misura” per i bambini sapranno entusiasmare maggiormente i nostri piccoli viaggiatori in giro per la città eterna.

Vicolo rieti

Cosa fare a Rieti con i bambini

 

 

  • Rieti Sotterranea. 785. Rovine antiche. …
  • Centro Storico di Rieti. 378. Passeggiate in siti storici.
  • Santuario di Fonte Colombo. 150. Siti religiosi • Chiese e cattedrali.
  • Lago del Salto. 149. Corsi e bacini d’acqua. …
  • Monte Terminillo. 228. …
  • Greccio. 374. …
  • Tenuta La Tacita. Giardini.
  • Teatro Flavio Vespasiano. Luoghi e punti d’interesse.
viterbo

Una vacanza a portata di bambini è il sogno di ogni famiglia. Una che comprenda giornate all’aria aperta, passeggiate al lago, strutture d’ospitalità pensate per i più piccoli, ma anche luoghi ricchi di storia, per imparare divertendosi. La Tuscia del Lazio offre tutto questo: ecco mille suggerimenti per visitare Viterbo con i bambini.

Cosa fare a Latina con i bambini

 

  • Palmarola. 355. Isole.
  • Lago di Fogliano. 484. Corsi e bacini d’acqua. 2021.
  • Museo Storico Piana delle Orme. 1.184. Musei storici. …
  • Lido Circello. Beach club e pool club.
  • Monte Semprevisa. Montagne.
  • Scivosplash. 103. Parchi acquatici. …
  • Rosticceria Rosmarino. Altri cibi e bevande.
  • Miami Beach Acquapark Village. 172. Parchi acquatici.