Cerca

Il Museo delle illusioni di Roma: dove il divertimento incontra la scienza

Ha aperto un museo molto particolare e decisamente interattivo: il museo delle illusioni a Roma.

Un museo unico nel suo genere che offre un’esperienza in grado di coinvolgere tutta la famiglia. Divertente per i bambini, conquistati dalle illusioni – che ai loro occhi sembreranno vere e proprie magie – ma anche un’occasione per noi adulti per imparare qualcosa in più sul cervello umano e il suo funzionamento.

<

 Cos’è un museo delle illusioni

Il museo è diviso in stanze e al suo interno ci sono più di 70 attrazioni  che riguardano la scienza, in particolare la fisica e la psicologia

Al suo interno è permesso sperimentare, ridere, scattare foto e fare molto di quello che non è permesso normalmente in un museo.

Il Museo delle Illusioni vuole stimolare alla riflessione: il nostro occhio è imperfetto così come il nostro cervello. Questo museo consente di capire quanto ci si può divertire quando gli occhi, e soprattutto la nostra mente, vedono qualcosa d’impossibile nella realtà.

È possibile giocare con la propria immagine nella stanza degli specchi, sentirsi liberi nella stanza dell’infinito, resistere e sfidare le leggi della gravità, provare ad indovinare le dimensioni di alcuni oggetti e scattare foto in posizioni sorprendenti.
All’interno del Museo si trova anche una collezione di ologrammi.

La storia del museo

Il Museo delle Illusioni è un’idea originale lanciata nel 2015 a Zagabria. Doveva essere un progetto unico, ma ben presto le sue potenzialità sono state chiare. Così si sono susseguite le aperture in tutti i Continenti dal Cairo, a Dubai, da Chicago a Parigi, a New York, a Toronto fino ad arrivare in Italia: a Milano nel 2021 e ora Roma. Roma sarà la 38° città nel mondo – la seconda in Italia dopo Milano – ad ospitare questo museo.

Le illusioni

Il percorso interattivo, che dura circa un’ora (il limite di tempo che permette alla mente umana di cimentarsi nei giochi d’illusione facendo in modo che resti un momento di piacere), si snoda su un unico piano. Ecco le stanze che troverete all’interno del museo.

Stanza di Ames
In un angolo della stanza c’è un gigante, nell’altro una persona minuscola! Entrando scoprirete in che modo una persona, semplicemente camminando avanti e indietro nella stanza, possa ingrandirsi o rimpicciolirsi.

Stanza ruotata
Avete mai sognato di potervi arrampicare sulle pareti? Di poter levitare in aria e di sfidare le leggi della gravità? Nella stanza ruotata potrete sentivi Spiderman per dieci minuti.

Testa sul piatto
Il corpo scompare e resta solo la testa servita su un grande piatto da portata. L’attrazione forse più divertente di tutto il museo.

L’illusione della sedia
Grazie alla prospettiva è possibile “assemblare” tutti i pezzi di una sedia molto particolare, che apparirà solo da un punto specifico e meglio in foto. Chi si siederà sulla sedia sembrerà piccolissimo rispetto a chi vi è in piedi accanto.

Il tavolo dei cloni

Quello che sembra essere un grande tavolo rotondo è in realtà una piccola porzione di cerchio che si riflette abilmente al fine di realizzare l’illusione. Non appena vi metterete seduti, sarete circondati da cinque vostri cloni!

La stanza della simmetria
La stanza della simmetria è una stanza che viene percepita come intera anche se in realtà ne vediamo solo una metà. Al centro della stanza, sulla diagonale, è posta una parete di specchi che si estende solo fino a un punto particolare della stanza e in prossimità di quest’estremità i visitatori si fermano per esplorare l’illusione: qui possono vedere un riflesso simmetrico di sé stessi e creare anche l’illusione di fluttuare in aria.

La stanza RGB

Nella stanza RGB si osserva come le immagini si trasformano. La stanza presenta tre luci sul soffitto: una rossa, una verde e una blu. Le grafiche sulle pareti sono invece stampate nei colori ciano, magenta e giallo. Quando le luci rosse, verdi e blu vengono disperse sui muri a colpire le grafiche stampate in ciano, magenta e giallo si possono osservare diverse immagini apparire e scomparire a seconda di quale fascio di luce le colpisce.

La stanza delle luci
Una delle stanze più “instagrammabili” del museo! Entra nella stanza e trova la posa più artistica giocando con le tue ombre colorate. Hai capito bene, in questa stanza non avrai una ma ben 3 ombre e di 3 colori diversi!

La stanza dell’infinito
Un’illusione infinita! Sarete circondati da specchi a tutt’altezza e la tua immagine sarà riflessa “all’infinito e oltre”. 

La nostra esperienza al Museo delle Illusioni di Roma

Abbiamo visitato il museo e ci è piaciuto davvero tanto. Il museo non è molto grande ma è decisamente “concentrato”, ovunque si guardi l’attenzione è rapita da una delle attrazioni.

Per visitare il museo abbiamo impiegato circa 1 ora e mezza, trascorsa tra stupore e meraviglia.

La stanza in cui abbiamo trascorso più tempo è stata quella ruotata perché abbiamo cercato di ricreare in foto l’effetto dell’assenza della forza di gravità. Secondo voi ci siamo riusciti?

Un’altra attrazione che ci è piaciuta molto è stata quella della testa nel piatto, soprattutto perché dalle foto che avevo visto non riuscivo proprio a capire dove fosse “l’inganno”, o meglio l’illusione.

Per i bambini il museo è sicuramente istruttivo, oltre che molto divertente. Per nostra figlia era la prima esperienza di questo tipo e ci ha fatto molte domande sul perché il nostro cervello non riuscisse ad elaborare quello che gli occhi stavano vedendo.

Orari e biglietti

●  Dal lunedì al giovedì: dalle 10:00 alle 20.30 (ultimo ingresso alle 19:30)

●  Dal venerdì alla domenica: dalle 10.00 alle 21.00 (ultimo ingresso alle 20.00)

Nel weekend ingresso solo su prenotazione online, negli altri giorni la prenotazione è fortemente consigliata.

I prezzi dei biglietti:

Adulti: 18 €
Bambini (6-15 anni): 12 €
Bambini (0-5 anni): ingresso gratuito
Biglietto Famiglia: 45 €
2 adulti e 2 bambini (6-15 anni)
2 adulti e 1 bambino (6-15 anni)
Scuole Superiori (dai 16 anni in su) e Università*: 15 €
*Necessaria prova d’iscrizione all’Università (badge, app online, ecc.) Over 60: 15 €
Persone con disabilità**: 15 €
** Un accompagnatore entra gratis

Dove si trova 

Il museo delle illusioni si trova in Via Merulana 17, a meno di un km dalla stazione Termini.

Moi – Museo delle Illusioni Roma

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.